mercoledì 13 marzo 2013

Luce


L'Architettura è il gioco sapiente, rigoroso e magnifico, 

dei volumi assemblati nella luce.
Le Corbusier, Verso un'architettura, 1923



Lo studio della luce in architettura è uno degli aspetti fondamentali della progettazione.
La nostra percezione di un ambiente cambia a seconda di come questo viene illuminato, e assieme all'ambiente, cambiano anche le nostre sensazioni, il nostro modo di "stare". Quante volte vi sarà capitato di sentirvi bene, quasi accolti e coccolati da un ambiente con luce calda o soffusa, in grado di creare chiaroscuri e magari avete desiderato di andarvene il prima possibile da un luogo illuminato da luce fredda, piatta, l'illuminazione è un ottimo strumento di marketing in questo senso...
Ma perchè questa premessa, diciamo che quest'anno sono un po assente dal blog perchè mi sto concentrando su dei nuovi progetti(chi si ferma è perduto), e uno di questi riguarda il campo dell'illuminazione.
Due settimane fa sono stata in visita allo showroom Artemide, in via Manzoni 12 a Milano e alla sede dell'azienda a Pregnana Milanese.
Non credo serva spiegare chi è Artemide, ma per quei due che non lo sapessero è una delle aziende più importanti e conosciute al mondo nella produzione di accessori per l’illuminazione 
Tra i tantissimi pezzi di design da loro prodotti, 
solo per citarne due  troviamo

l'eclisse di Vico Magistretti del 1965 



e la Tolomeo di Michele De Lucchi e Giancarlo Fassina del 1986



Due capisaldi del design italiano, prodotti appunto da Artemide.

Visitare l'azienda è stato davvero un privilegio, sono rimasta colpita dal minuzioso lavoro di estrema qualità che viene svolto per produrre ogni loro pezzo.
Ero all'interno di una grande Azienda, ma è stato come entrare in un grande laboratorio artigianale, dove "la mano" e il sapere di ogni operatore è un fondamentale tassello per la riuscita di un prodotto eccellente,
credo che molto del successo di Artemide dipenda anche da questo, 
e aggiungo che per fortuna il vero made in Italy esiste ancora!

 Diciamo che da qui in poi inizia un percorso che va in una direzione spero "illuminata", 
per cui dita incrociate!




2 commenti:

  1. In bocca al lupo!!!
    Speriamo vada tutto per il verso giusto allora!!

    ps. noi in casa abbiamo il pirce artemide e due applique coordinate. è bellissimo! :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara roberta Grazie!!!
      c'hai la Pirce??? bellissima quella lampada, un'idea semplice originale e vincente...vista anche lei sul nascere... :)

      Elimina

«Lo scambio di idee e opinioni costruito nella fabbrica della vita concreta è di per sé consiglio.»

Walter Benjamin

Grazie per il tuo commento!