lunedì 2 luglio 2012

Mirandola!



Continuano i sopralluoghi dei tecnici Anab nelle zone colpite dal terremoto in Emilia.
Domani mattina sveglia all'alba e via a Mirandola.

Sarà un'esperienza che mi riempirà l'anima per un pezzo (come dice la mia amica Ilaria)
...e non potevo scegliere un momento migliore.



 

2 commenti:

  1. che immagine significativa e impressionante

    RispondiElimina
  2. Sono appena tornata da un micro viaggio vicino all'Aquila. A distanza di anni le ferite ci sono ancora, ben visibili e sconvolgenti anche se non recenti ed ammorbidite da quel minimo di tempo che è passato.
    A Mirandola non avrai il pietoso velo del tempo a farti da filtro emozionale. Sarà dura e dovrai essere forte, ma quel che stai facendo è davvero grande ed importante e Ilaria ha ragione... ti riempirà l'anima per un bel pezzo.

    RispondiElimina

«Lo scambio di idee e opinioni costruito nella fabbrica della vita concreta è di per sé consiglio.»

Walter Benjamin

Grazie per il tuo commento!